“Un libro per l'estate" iniziativa del Lions Club Foligno Distretto 108 L svoltasi all'Istituto comprensivo statale Foligno 3 “Galilei” di Sant’Eraclio per incentivare la lettura tra le nuove generazioni.

di Andrea Piermarini

un libro per l'estataIl Lions Club di Foligno – Distretto 108 L rappresenta una consolidata realtà cittadina che ha tra le sue molteplici finalità l’interessamento attivo al bene civico, culturale, sociale e morale di una comunità.
Anche a Foligno il Lions Club è costituito da uomini e donne che mettono la loro attività di volontariato al servizio di cause umanitarie. L’ente presieduto da Angelo Mancini nell’annata lionistica 2020 – 2021 per dare concretezza a tali intenti si è reso promotore di innumerevoli iniziative tra cui quella di incentivare la lettura tra le nuove generazioni. E quale partner migliore poteva scegliere il Lions Club se non le scuole, che insieme alle famiglie e alle parrocchie, sono gli agenti educativi e formativi per eccellenza dei giovani.

Tale evento è rivolto nello specifico agli alunni e alle alunne del quarto anno delle scuole primarie di Foligno, e delle località limitrofe quali Trevi, Montefalco, Bevagna, Spello e Nocera Umbra.

Un libro per l’estate” questa la denominazione che il Lions Club di Foligno ha dato all’iniziativa che consiste nel donare ad una classe quarta di ciascun istituto statale comprensivo una fornitura di libri che gli allievi e le allieve leggeranno nel corso del periodo estivo con l’impegno di restituirli alla scuola per un ulteriore utilizzo nel successivo anno scolastico.

Tale iniziativa si è svolta nella mattinata di martedì 25 maggio presso l’Istituto comprensivo statale “Galileo Galilei” Foligno 3 della frazione folignate di Sant’Eraclio. Ha rappresentato una opportunità dal notevole spessore istruttivo che mira essenzialmente a suscitare o a incrementare l’interesse e la passione per la lettura tra i ragazzi e anche a favorirne l’immaginazione e la creatività attraverso le pagine descrittive degli autori.

Alla cerimonia di consegna dei libri è intervenuto il presidente del Lions Club di Foligno – Distretto 108 L Angelo Mancini, la Dirigente Scolastica dell’Istituto statale comprensivo “Foligno 3” dottoressa Simona Lazzari e l’insegnante Donatella Eleuteri della classe quarta B della scuola primaria del plesso scolastico di Sant’Eraclio.

Il presidente Mancini ha espresso notevole soddisfazione per l’ottima riuscita dell’iniziativa che ha raggiunto l’obbiettivo che il Lions Club si era prefisso coinvolgendo i giovani nella scoperta del mondo della lettura che li stimola alla fantasia, all’emotività, allo spirito di avventura e alla ricerca dell’indipendenza tipica della loro età.

Successivamente sia la Dirigente scolastica Simona Lazzari che l’insegnante Donatella Eleuteri dell’Istituto statale comprensivo “Foligno 3” di Sant’Eraclio hanno espresso parole di gratitudine e di stima nei confronti dello staff direttivo del Lions Club elogiandone la caparbietà e la dedizione che hanno rivolto nei confronti del progetto esaltandone la validità pedagogica e didattica
Sia per la dirigente Lazzari che per la docente Eleuteri tale iniziativa è stata una esperienza basilare in cui i giovani del paese attraverso la lettura dei libri durante la stagione estiva, sapranno soddisfare la sete di conoscenza, arricchendo così il proprio livello di cultura in futuro. Tale proposta si inserisce in una sempre più vasta collaborazione sinergica che contraddistingue negli anni l’operato dell’Istituto scolastico di Sant’Eraclio che fa dell’apertura al territorio la sua forza, per far acquisire ai giovani il concetto di cittadinanza e la presa di coscienza di appartenere ad una comunità.